Gruppo Bonomi

Gruppo Bonomi

essere, sapere, saper fare

LE RADICI DI UNA FILOSOFIA VINCENTE

Rinnovare e rinnovarsi ogni giorno, incoraggiando ogni persona ad apportare piccoli e/o grandi cambiamenti, il cui effetto complessivo diventa un processo di miglioramento dell’intera struttura.

CONDIVISIONE, INNOVAZIONE, RINNOVAMENTO, INVESTIMENTI, MIGLIORAMENTO CONTINUO, PREVENZIONE, STANDARDIZZAZIONE

Ogni anno, le unità operative del Gruppo Bonomi, definiscono attività di miglioramento da sviluppare nel breve, medio e lungo periodo, tendendo ad una qualità in continuo miglioramento. A seconda del tipo di attività, si ricerca il miglioramento dei processi produttivi, dell'organizzazione della struttura aziendale, del corretto flusso di informazioni, della pulizia e dell'ordine in ogni ambiente, con particolare attenzione ai processi di risoluzione dei problemi e della non qualità.

Tra le attività già avviate e concluse ecco alcuni esempi:

  • Investimenti per il rinnovamento del parco macchine e per la manutenzione ed il miglioramento degli impianti;
  • La schedulazione della produzione a capacità finita che considera l’utilizzo di impianti, macchinari, risorse umane ed attrezzature limitati nel tempo e disponibile per eseguire una sola operazione per volta.
  • LEAN e 5S: Gestione e Organizzazione mirate al miglioramento delle prestazioni attraverso la crescita dei collaboratori, la condivisione degli obiettivi nelle diverse aree e la riduzione degli sprechi;
    Ordine e standardizzazione: la filosofia 5S racchiude in cinque passaggi un metodo sistematico e ripetibile per l'ottimizzazione degli standard di lavoro e quindi per il miglioramento dell'operatività.
  • Gestione e riduzione della non qualità:
    • Prevenzione: La prevenzione è la principale azione che si può intraprendere per garantire il raggiungimento di un livello di qualità prefissato. La prevenzione si attua attraverso l’applicazione di strumenti appropriati ed adeguati.
    • Controllo e azioni correttive: condividere proposte per facilitare ed incentivare il miglioramento; applicare e replicare le soluzioni per semplificare e migliorare la raccolta dati; valorizzare la NON QUALITA’.

LAVORAZIONI E TECNOLOGIE DI PROCESSO

  • fusioni in conchiglia e pressofusione leghe non ferrose
  • stampaggio a caldo e coniatura leghe non ferrose
  • poltrusione barra in vetroresina
  • stampaggio silicone /resina eposidica/materiale plastico
  • lavorazioni meccaniche e/a controllo numerico
  • trattamenti galvanici e termici
  • tranciatura e imbutitura
  • assemblaggio con sistemi automatici